Firenze, Siena e il Chianti

La regione del Chianti è una delle zone più affascinanti della Toscana. Di incomparabile bellezza, in origine faceva riferimento alla sola area di Radda in Chianti, Castellina in Chianti e Gaiole in Chianti. Oggi l’intera area di produzione del vino chiamato Chianti Classico, riconoscibili dal logo del Gallo Nero, si estende ulteriormente comprendendo anche le colline di Firenze, Arezzo e Siena. E’ facilmente raggiungibile sia da Siena che da Firenze ed è un’imperdibile opportunità di visitare meravigliosi borghi medievali, imparare a conoscere i segreti della produzione di alcuni fra i migliori vini italiani e degustarli insieme a grappa e olio d’oliva locali accompagnati da crostini tradizionali, prosciutto e formaggio pecorino.

Il mio consiglio? Trascorrete almeno due giorni a Firenze, una delle più belle città del mondo, per visitare il suo centro storico con la bellissima Piazza della Signoria, la Galleria degli Uffizi, Palazzo Vecchio, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti, il Duomo con il battistero, il Giardino di Boboli. Partendo da Firenze poi godetevi i più bei borghi medievali in un tour del vino indimenticabile che vi porterà fino a Siena dove vi godrete le bellezze della città – Piazza del Campo, il Palazzo Comunale con il Museo Civico e la Torre del Mangia, il Duomo e i musei – per poi proseguire per Siena e Montalcino.

gallo nero